Giovedì, 09 Ottobre 2014 12:07

Una scelta da outsider.

Mi chiamo Fra Gabriele Giordano Scardocci e sono romano. Sono un frate domenicano studente al I anno di Teologia e all’inizio del secondo anno di voti semplici. Sin da bambino ho ricevuto una educazione cattolica dalla mia famiglia. In cuore avevo sempre pensato di diventare sacerdote e/ o religioso, ma non presi mai in considerazione l’idea seriamente.A 16 anni cominciai a coltivare l’amore per le materie umanistiche e in particolare per la Filosofia.A 19 anni mi iscrissi alla facoltà di Filosofia presso l’Università “La Sapienza”. Allo stesso tempo a frequentare il gruppo Unio Sanguis Christi nella parrocchia “Preziosissimo Corpo e Sangue di Cristo” dalle parti di via Tuscolana. Questo cammino parallelo di Fides et Ratio mi fece scoprire qual è il vero Incontro…
Lunedì, 22 Settembre 2014 13:40

Gruppo Famiglie - Settembre 2014

Carissimi,da venerdì 26 settembre riprenderanno gli incontri del Gruppofamiglie! Appuntamento alle ore 21, come di consueto. Si prega di dare conferma della partecipazione ENTRO E NON OLTRE MER. 24 SET.per organizzare la serata in base al numero dei partecipanti. Tema della serata: La Speranza nelle grandi religioni relatore: P. François Marie Dermine o.p.(Dott. Sacra Teologia e condirett. Rivista “Religioni e sette nel mondo"). In allegato: programma degli incontri del Gruppofamiglie per l'anno 2014-15; programma degli appuntamenti del mese di ottobre in onoe di S.M. del Rosario, patrona della nostra Parrocchia. Potrete trovare tutti gli appuntamenti anche sul sito http://www.ilgruppofamiglie.altervista.org/ e sulla pagina Facebook: Il Gruppofamiglie Un caro saluto Il Gruppofamiglie  
Lunedì, 22 Settembre 2014 08:00

Alosha Style - Inizia il corso di Hip Hop

Sono aperte le iscrizioni per il nuovo anno accademico 2014-2015. Nuovo corso di hip hop generic cialis tadalafil 40 mg con una sorpresa a fine anno. Informazioni e iscrizioni presso il parroco. Alosha vi aspetta. Particolarmente indicato per i nostri piccoli.
Lunedì, 22 Settembre 2014 07:57

Redipuglia-Tirana, il Papa per la pace

Guerre di religione? No, grazie. Le religioni hanno altro da fare: ricercano e costruiscono basi per la convivenza civile e per l’edifi­cazione della pace. E in questa prospettiva neppure può sfuggire lo stretto le­game che collega, nel giro di una settimana, la visita compiuta da Francesco al sacrario mili­tare di Redipuglia all’odierno passaggio a Ti­rana. Le parole pronunciate sabato scorso dal Papa tra le tombe di una guerra mondiale del passato e davanti a una guerra mondiale «a pezzi» del presente sono parole che squarcia­no la storia della coscienza collettiva. S’inseri­scono nella riflessione sulla guerra che i Papi hanno sviluppato nell’ultimo secolo, e la por­tano al culmine per l’estrema lucidità con la quale Francesco indica gli interessi e le avidità…
Cuore divino di Gesù, io ti offro per mezzo del Cuore Immacolato di Maria, madre della Chiesa, in unione al Sacrificio eucaristico, le preghiere e le azioni, le gioie e le sofferenze di questo giorno: in riparazione dei peccati, per la salvezza di tutti gli uomini, nella grazia dello Spirito Santo, a gloria del divin Padre. Cuore di Gesù, sostieni e conforta i tuoi sacerdoti nelle prove e nelle difficoltà del loro ministero. Perchè i disabili mentali ricevano l'amore e l'aiuto di cui hanno bisogno per viagra over the counter una vita dignitosa. Perché i cristiani, ispirati dalla Parola di Dio, si impegnino nel servizio ai poveri e ai sofferenti Perché le grandi religioni avanzino sulla via della reciproca conoscenza e…
Sabato, 06 Settembre 2014 12:02

Professione semplice di fr. Domenico

Sabato 6 settembre alle ore 16,30 nella bellissima Basilica di S. Maria sopra Minerva a Roma un giovane frate, Domenico Sprecacenere, farà la sua prima professione nell’Ordine dei Predicatori.Che significa “professione”? Significa che fra Domenico, al termine dell’anno di noviziato, in details ginocchio davanti al Priore Provinciale e con le mani nelle sue farà voto di obbedienza a Dio, alla Beata Vergine Maria, al S. Padre Domenico e ai legittimi superiori secondo le Costituzioni dei Frati Predicatori. Si dice che S. Domenico chiedesse a chi voleva entrare nell’Ordine “vita comune e obbedienza”, sta di fatto che nella formula di professione noi con l’obbedienza a Dio, secondo l’idea di S. Domenico, promettiamo anche castità e povertà cioè diamo “tutto” a Lui,…
Sabato, 06 Settembre 2014 11:55

... ma voi in convento che fate?

Prima di entrare in prenoviziato, con l’accompagnamento di una guida spirituale, ho fatto un lungo periodo di discernimento che mi ha condotto, passo dopo passo e non senza difficoltà, ad affermare e riconoscere a me stesso che FORSE il Signore potrebbe chiamarmi alla vita religiosa.  Da qui è iniziata tutta la valanga di domande retoriche e problemi, il più delle volte inesistenti, che tendevano a scoraggiarmi e a farmi voltare indietro, anche se dentro di me ero disperatamente appigliato alla speranza che tutte queste questioni che mi si ponevano dinnanzi potessero, senza troppe difficoltà, trovare una rapida risposta per poter proseguire il cammino! In seguito, il mio direttore spirituale mi ha consigliato di approfondire la conoscenza di due famiglie religiose…
Venerdì, 08 Agosto 2014 12:33

Festa di San Domenico di Guzman

  get rid of genital warts Nato nel 1170 a Caleruega, un villaggio montano della Vecchia Castiglia (Spagna), si distinse fin da giovane per carità e povertà. Convinto che bisognasse riportare il clero a quella austerità di vita che era alla base dell'eresia degli Albigesi e dei Valdesi, fondò a Tolosa l'Ordine dei Frati Predicatori che, nato sulla Regola agostiniana, divenne nella sostanza qualcosa di totalmente nuovo, basato sulla predicazione itinerante, la mendicità (per la prima volta legata ad un ordine clericale), una serie di osservanze di tipo monastico e lo studio approfondito. San Domenico si distinse per rettitudine, spirito di sacrificio e zelo apostolico. Le Costituzioni dell'Ordine dei Frati Predicatori attestano la chiarezza di pensiero, lo spirito costruttivo ed…
Venerdì, 08 Agosto 2014 12:24

ma voi in convento che fate?

Prima di entrare in prenoviziato, con l’accompagnamento di una guida spirituale, ho fatto un lungo periodo di discernimento che mi ha condotto, passo dopo passo e non senza difficoltà, ad affermare e riconoscere a me stesso che FORSE il Signore potrebbe chiamarmi alla vita religiosa.  Da qui è iniziata tutta la valanga di domande retoriche e problemi, il più delle volte inesistenti, che tendevano a scoraggiarmi e a farmi voltare indietro, anche se dentro di me ero disperatamente appigliato alla speranza che tutte queste questioni che mi si ponevano dinnanzi potessero, senza troppe difficoltà, trovare una rapida risposta per poter proseguire il cammino! In seguito, il mio direttore spirituale mi ha consigliato di approfondire la conoscenza di due famiglie religiose…
Martedì, 17 Giugno 2014 14:41

Poco spazio ma grande cuore

IL TEMPO, Quotidiano di Roma, ha dedicato un articolo alla nostra Parrocchia, al Parroco e alle attività che si svolgono nei locali doce c'è poco spazio, ma molto amore e immensa accoglienza. Ecco l'articolo che è stato pubblicato che vi proponiamo di seguito. Entrando nella parrocchia Santa Maria del Rosario in Prati si rimane subito colpiti. Varcata la soglia d'ingresso della bella chiesa che domina via Germanico, ci si accorge subito che oltre un piccolo atrio e l'ufficio del parroco, padre Graziano Lezziero, che viene adibito anche a magazzino, non rimane molto altro. Tradotto: tutte le attività che coinvolgono i circa 8mila parrocchiani, le riunioni e gli incontri tenuti dal parroco stesso, avvengono in queste due aree o, al massimo,…
santa maria del rosario youtube